Giovane aretino in vacanza cade e si rompe una spalla. Recupero in elicottero

Lanciato l'allarme da parte degli amici, sono intervenuti sul posto gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico d'Abruzzo con una squadra di terra e con l'elicottero del 118 decollato dall'aeroporto di Preturo

Paura in Abruzzo per un turista aretino, che cadendo si è rotto una spalla. Le'isodio è avvenuto nella Valle dell'Orfento, a Caramanico Terme (Pescara) oggi pomeriggio, giovedì 13 agosto, nel corso di un'escursione.

Lanciato l'allarme da parte degli amici - spiega IlPescara - sono intervenuti sul posto gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico d'Abruzzo con una squadra di terra e con l'elicottero del 118 decollato dall'aeroporto di Preturo.

Il ferito, caduto mentre stava percorrendo uno dei sentieri all'interno del parco nazionale della Majella, è un turista di 34 anni di Arezzo.

Giunti sul luogo dell’incidente gli uomini del Soccorso Alpino e l’equipe del 118 hanno provveduto a stabilizzare il 34enne, imbracato in barella e recuperato con il verricello, per essere trasportato con l’elicottero del 118 in ospedale.

3DE4D861-8E0D-4162-B7E6-04050DB15522-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Nuove regole allo studio per Natale e Capodanno: verso il Dpcm del 3 dicembre

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Nuovi assetti bancari in provincia:18 filiali Ubi passano a Bper. Tra queste anche la sede storica di Banca Etruria

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento