Vela troppo alta sbatte contro il sottopasso di via Veneto

Chi si trovava alla guida non si è accorto in tempo di quello che stava succedendo, nonostante i cartelli stradali appesi che indicano un'altezza massima di 3 metri

Incidente e qualche disagio al traffico questa mattina in via Vittorio Veneto. Una vela pubblicitaria che stava transitando in direzione centro storico ha imboccato, erroneamente, la discesa del sottopasso, ma vi è andata a sbattere. La vela infatti è ben più alta del varco per il passaggio dei mezzi. Chi si trovava alla guida non si è accorto in tempo di quello che stava succedendo, nonostante i cartelli stradali appesi che indicano un'altezza massima di 3 metri, ed è rimasto lui stesso lievemente ferito, sbattendo la testa contro il parabrezza, per il contraccolpo subito. Sul posto si è portata la polizia municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento