Tre vittime della strada in 9 giorni, il Casentino piange Luca: "Tristezza enorme"

Si è spento due giorni fa a seguito di un terribile incidente in auto avvenuto il 24 maggio. E oggi a Mercatale Valdarno si celebra il funerale di Luigi Sestini, il centauro scomparso sabato scorso. Il 23 maggio la morte in moto di Thomas Lorenzetti

Luca Canestri (Immagine tratta da facebook)

La terza vittima aretina della strada in appena nove giorni. Si chiamava Luca Canestri e aveva 42 anni. Padre di famiglia, casentinese, abitava a Stia. Un tremendo incidente a Pratovecchio ne ha segnato il destino lo scorso 23 maggio. Lunedì 1° giugno si è spento dopo un delicato intervento alla testa. Prima di lui, il 23 maggio, era deceduto in moto Thomas Lorenzetti, 39 anni di Castiglion Fiorentino. Incidente in moto nel comune di Chiusdino, nel Senese. E sabato scorso aveva perso la vita, sempre in moto, a Palazzolo di Monte San Savino, Luigi Sestini, 48 anni. Oggi a Mercatale Valdarno (ore 11, chiesa Santa Reparata) si celebra il funerale.

Chi era Luca Canestri

Luca aveva 42 anni, era molto conosciuto a Stia. Appassionato di calcio, era dipendente di una ditta di infissi. A seguito della notizia della morte, sono giunti numerosi messaggi di cordoglio: "Ci mancherai tantissimo", "Una tristezza enorme". Tra i tanti, quello dei vigili del fuoco di Pratovecchio: "La squadra intervenuta nel tragico incidente di domenica scorsa, insieme a tutta la famiglia del distaccamento, è vicina ai familiari di Luca, venuto a mancare oggi in ospedale. Addolorati per la precoce scomparsa di un amico conosciuto in tutto il paese e sostenitore della nostra caserma: un grosso abbraccio e un arrivederci! Non un addio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente domenica 24 maggio

Il sinistro che ha coinvolto Luca si è verificato domenica 24 maggio a Pratovecchio, in via Roma. Erano da poco passate le 14 quando Luca, che era al volante della propria Lancia Y, si è scontrato frontalmente con un'altra vettura, nei pressi della stazione ferroviaria. La corsa della sua Lancia è finita contro un albero. E' stato allertato l'elisoccorso Pegaso per il trasferimento all’ospedale fiorentino di Careggi. Qui il 42enne è stato sottoposto a una delicata operazione alla testa, ma non è stato sufficiente. Lunedì scorso il decesso. Oggi dovrebbe essere presa la decisione sugli eventuali accertamenti sulla salma (ricognizione esterna o autopsia), prima della restitutuzione ai familiari per la cerimonia di addio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Coronavirus in Toscana: oggi oltre 1.100 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento