"Un ragazzo d'oro". Dolore e cordoglio per la tragica morte di Matteo Steri

Il 30enne aretino è morto sabato pomeriggio nello schianto della sua moto contro il guard rail

Matteo Steri, 30 anni, morto nell'incidente stradale con la sua moto a Radda in Chianti

Un paese a lutto, quello di Terranuova Bracciolini, comune nel quale era residente Matteo Steri, il giovane di 30anni morto in un drammatico incidente stradale all'inizio  di Radda in Chianti, nel senese.  

Tremendo schianto sul guard rail, morto un giovane motociclista aretino

La moto sulla quale viaggiava si è schiantata contro il guard rail e l'impatto è stato fatale. L'incidente è avvenuto sabato pomeriggio intorno alle 17 e a nulla sono valsi i tempestivi interventi dei sanitari del 118.

Il cordoglio

La notizia dal Chianti è giunta come un fulmine a ciel sereno nella comunità terranuovese e tanto dolore provato dagli amici si è riversato sul suo profilo Facebook. 

"E' troppo difficile da accettare questa notizia, eri veramente un ragazzo d'oro. Fai buon viaggio Matteo" e poi "rimarrai sempre nei nostri cuori, ancora stento a crederci." Già, incredulità, dolore personale e pensando alla sua famiglia. "Caro cugino rimarrai sempre nei nostri cuori.. non doveva finire così, sii forte e veglia sulla tua famiglia sempre..." Con il passare delle ore i messaggi Tantissimi la lista dei messaggi si allunga, ognuno a testimoniare l'amicizia sincera con l'operaio meccanico del Tasso, la frazione di Terranuova. "Ancora non riesco a crede a ciò che ho letto, senza parole. Quante risate abbiamo fatto insieme, rimarrai sempre nel mio cuore."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica

Matteo stava procedendo nella strada che da Castellina in Chianti conduce a Radda, all'inizio dell'abitato ha perso il controllo del mezzo e ha finito la sua corsa nel guard rail che delimita la corsia. Per lui non c'è stato nulla da fare. Sul posto si sono portati anche i carabinieri per ricostruire l'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento