Terribile schianto in A1: quattro vittime tra cui due bimbi

L'incidente è avvenuto poco prima delle 14 in direzione sud, al chilometro 360. Task force di soccorsi sul luogo dell'accaduto

Terribile schianto lungo il tratto aretino dell'A1. Poco dopo le 14 di quest'oggi, 5 giugno, si è verificato un incidente stradale in prossimità dell'uscita Arezzo, direzione sud chilometro 360. Quattro le vittime accertate: due adulti e due bambini. Ferite invece sette persone tra cui anche altri due minorenni. Quattro di essi sono stati trasferiti al pronto soccorso dell'ospedale San Donato, 1 a Le Scotte di Siena e i due piccoli all'ospedale Meyer di Firenze. Lo schianto ha riguardato tre auto e un autoarticolato. Al vaglio degli inquirenti c'è adesso la ricostruzione della dinamica dei fatti così da comprendere le cause che hanno portato i veicoli a scontrarsi e accertare eventuali responsabilità.

L'autostrada è stata chiusa al traffico in ambo le direzioni. Sul posto una vera e propria task force di soccorsi. Il 118 ha inviato oltre all'automedica e all'ambulanza infermierizzata anche altri mezzi compreso l'elisoccorso Pegaso 1 e Pegaso 3. I vigili del fuoco, che hanno avuto il compito di mettere in sicurezza l'area dell'incidente, si sono occupati di estrarre dalle lamiere delle automobili sia i feriti che le vittime. Oltre a tre mezzi abs, in volo è arrivato anche l'equipaggio dell'elisoccorso Drago in forza ai vigili del fuoco. Presenti anche gli agenti della Polizia Stradale per i rilievi di legge e il personale di Autostrade per l'Italia. 

Il tratto chiuso è quello che va da Arezzo a Monte San Savino (in direzione sud) dove si è generata da subito una lunga coda. Traffico in tilt anche nel raccordo autostradale e lungo la provinciale 21 di Pescaiola sulla quale si sono riversati numerosi veicoli usciti dall'A1.

L'incidente è avvenuto qualche minuto prima delle 14. Stando ad una primissima ricostruzione, il mezzo pesante sarebbe stato fermo a lato della corsia, una delle due auto lo ha tamponato innescando una carambola che ha poi coinvolto gli altri veicoli. Gli accertamenti sono in corso, sul posto è presente anche il pm Roberto Rossi.

Aggiornamento viabilità

Sulla A1 Milano-Napoli, poco prima delle 17.30, è stato riaperto il tratto tra Arezzo e Monte San Savino in direzione di Roma, precedentemente chiuso a causa di un incidente tra un mezzo pesante e due leggeri, avvenuto al km 360. Appena ricevuto il via libera alla rimozione dei mezzi, gli addetti della direzione di tronco di Autostrade per l'Italia hanno provveduto alle operazione necessarie per liberare le corsie interessate nell'incidente. Le attività si sono chiuse in anticipo sui tempi previsti, consentendo di riaprire regolarmente alla circolazione le corsie senza la necessità di attivare lo scambio di carreggiata preventivamente organizzato per far defluire i veicoli in accodamento. Sul luogo dell'evento si circola su entrambe le corsie disponibili e si registrano 10 km di coda verso Roma e 5 Km verso Firenze. Agli utenti provenienti da Firenze e diretti verso Roma si consiglia di uscire a Firenze Impruneta, percorrere la viabilità ordinaria verso Siena, quindi immettersi sulla Siena-Perugia per raggiungere il casello autostradale di Valdichiana dove rientrare in autostrada verso Roma.  Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti "My Way" in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre), sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple. Sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

Ultimo aggiornamento ore 19.15

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento