Furgone esce di strada e si schianta contro un palo della luce: 4 feriti

L'incidente è avvenuto questa mattina alla rotonda di Olmo

Un furgone con quattro persone a bordo si è schiantato contro un palo della luce alla rotonda di Olmo.

L'incidente è avvenuto questa mattina: a bordo del veicolo c'erano quattro dipendenti di una ditta di elettronica che stavano andando verso l'autostrada, per raggiungere Bologna. Uno di loro è stato trasferito all'ospedale di Siena.

Il manto stradale - dicono gli agenti della Polizia municipale - non era ghiacciato, probabilmente l'uscita dalla carreggiata è dipesa da una distrazione del conducente.

Sul posto sono intervenute 4 ambulanze e una squadra dei vigili del fuoco. Per i rilievi di legge erano presenti i vigili urbani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

  • Coronavirus, marito e moglie muoiono a distanza di 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento