Tamponamento davanti al cimitero: strada chiusa e due feriti

A rimanere coinvolti nello schianto sono stati un uomo e una donna. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili urbani

Attimi di concitazione a Badia al Pino dove, questo pomeriggio, due vetture si sono tamponate in corrispondenza dello svincolo per il cimitero urbano. Ignote le cause che hanno provocato lo schianto anche se la strada, via dei Boschi, è rimasta inaccessibile e il traffico è stato deviato dai vigili urbani presenti per gli accertamenti del caso.

A rimanere feriti sono stati una donna, portata in codice giallo all'ospedale San Donato di Arezzo dal 118, e un uomo di 33 anni, residente fuori provincia. Quest'ultimo ha riportato ferite minori ed è arrivato in pronto soccorso in codice verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ancora 480 positivi in Toscana. Un quinto nell'Aretino: c'è anche un decesso

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

  • Coronavirus, salgono i casi in Toscana: oggi 755. Due i decessi e 144 i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento