rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Incidenti stradali Poppi

Tragedia della strada, Rosario D'Angelo muore a 50 anni cadendo dalla moto

Padre di famiglia, l'uomo percorreva una strada nelle campagne casentinesi quando ha perso il controllo del mezzo

E' finito a terra da solo, a bordo della sua Ducati. Una moto potente, una Ducati Monster nera comprata da pochi giorni, sulla quale percorrere le strade del Casentino. Rosario D'Angelo è morto a 50 anni in sella al suo ciclomotore. Padre di famiglia, di professione carpentiere, viveva a Ponte a Poppi ma era originario della Campania. Il drammatico incidente che lo ha strappato all'affetto dei suoi cari è avvenuto in tarda mattinata, alle 12,35 circa. 

D'Angelo stava percorrendo via del Nespolo, una striscia d'asfalto che corre lungo la campagna, in direzione Pratovecchio Stia. Doveva raggiungere un cantiere poco distante, 

Non è ancora chiaro come il 50enne abbia perso il controllo del mezzo. La caduta si è verificata mentre stava affrontando una curva. L'impatto a terra è stato violentissimo: ha perso il casco ed ha riportato lesioni estremamente gravi, che non gli hanno lasciato scampo.

Nonostante il rapido intervento i sanitari accorsi sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto sono accorsi l'automedica di Poppi e la Misericordia di Bibbiena. Era stato attivato anche  Pegaso 1, ma nessun volo della speranza è partito. 
I rilievi sono stati compiuti dai Carabinieri di Bibbiena: i militari avranno il compito di chiarire la dinamica della drammatica caduta. 

La salma è stata trasportata presso l'ospedale di Bibbiena, dove domani verrà eseguito un esame esterno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia della strada, Rosario D'Angelo muore a 50 anni cadendo dalla moto

ArezzoNotizie è in caricamento