menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia di Renzino, automobilista 49enne accusato di omicidio stradale

L'incidente è avvenuto questa notte, a mezzanotte e venti circa, lungo via Arezzo, all'altezza di Renzino. La giovane pare che stesse camminando sul ciglio della strada quando è stata travolta - e forse anche trascinata per alcuni metri - dall'auto che percorreva la strada in direzione Arezzo. 

L'accusa di omicidio stradale è stata formalizzata nelle ultime ore. Il 49enne della Valdichiana che questa notte ha travolto la 24enne rumena Andreea Bianca Adam lungo la strada di Renzino è al centro delle indagini condotte dalla Procura di Arezzo. La pm Angela Masiello, in seguito alla segnalazione dei Carabinieri della compagnia di Cortona, ha aperto un fascicolo. L'ipotesi di reato, come detto, è omicidio stradale.

L'incidente è avvenuto questa notte, a mezzanotte e venti circa, lungo via Arezzo, all'altezza di Renzino. La giovane pare che stesse camminando sul ciglio della strada quando è stata travolta - e forse anche trascinata per alcuni metri - dall'auto che percorreva la strada in direzione Arezzo.  Dai primi rilievi sembrerebbe che la ragazza provenisse dalla parte opposta, ma l'esatta dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti. 

Andreea Bianca, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della compagnia di Cortona, era arrivata nell'Aretino da circa due anni ma erano circa cinque anni che si trovava in Italia, e attualmente risiedeva in Valdichiana. In questo periodo lavorava in un bar della zona, ma ieri sera non sarebbe stata di turno. Cosa faceva allora lungo la strada? Gli inquirenti stanno valutando varie ipotesi, ma quella che pare essere più probabile è che fosse appena uscita da un locale dove avrebbe trascorso la serata con alcuni amici. Poi all'uscita si sarebbero divisi e lei sarebbe andata verso l'auto. 

Il 49enne ha raccontato di non averla e di essersi accorto di lei solo al momento dell'impatto. E' stato lui a dare il primo soccorso e a chiamare il 118. Putroppo, quando i sanitari sono arrivati, per la giovane non c'era più nulla da fare. La salma è stata portata all'ospedale San Donato ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento