Incidenti stradali

Pulmino con pazienti disabili fuori strada: tre morti e cinque feriti

Il tremendo incidente è avvenuto lungo la provinciale 28 Siena-Cortona, in località La Fratta. Il mezzo di trasporto tornava alla residenza Villa Mimose, centro di riabilitazione di Ferretto, quando si è schiantato contro un albero ed è finito in fossetta

Foto Play Video di Giovanni Jonathan Barillari

Tre morti e cinque feriti, di cui due particolarmente gravi. E' pesantissimo il bilancio dell'incidente stradale avvenuto in serata in Valdichiana, nel comune di Cortona, in località La Fratta. Coinvolto un solo mezzo: un pulmino da nove posti adibito al trasporto disabili, finito fuori strada. Avrebbe fatto tutto da sé, sbandando, sbattendo contro il tronco di una pianta a bordo carreggiata e finendo in fossetta.

I soccorsi difficoltosi

Estremamente difficili i soccorsi a causa delle pessime condizioni meteo. L'elisoccorso Pegaso non si è potuto alzare in volo per via della pioggia e così le persone rimaste ferite in maniera più seria sono state trasferite al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena in ambulanza, in codice rosso. Risultano anche tre codici gialli, che sono stati portati - sempre a bordo di ambulanze - al pronto soccorso dell'ospedale San Donato di Arezzo.

Una prima ricostruzione

Lo schianto si è verificato intorno alle 20 lungo la strada provinciale 28 Siena-Cortona, nei pressi della frazione cortonese della Fratta. Sul posto sono intervenuti il personale del 118 aretino, una squadra dei vigili del fuoco di Cortona e i carabinieri della compagnia di Cortona, guidati dal capitano Monica Dallari. Un pulmino che trasportava pazienti psichiatrici - 7 i passeggeri a bordo, più la conducente - è uscito di strada, andando a sbattere contro un albero e finendo in fossetta. Per due dei passeggeri è stato constatato il decesso sul posto, un terzo è deceduto durante i primi soccorsi. I cinque feriti sono stati trasportati all’ospedale, tra Siena e Arezzo.

Chi erano le vittime

Tutte e tre le vittime erano ospiti della residenza per disabili Villa Mimose di Ferretto, frazione divisa a metà tra Toscana e Umbria. La struttura si trova nel comune di Cortona. Hanno perso la vita due 45enni - uno di Passignano (Pg) e uno di Napoli - e una 43enne originaria di Livorno, tutti pazienti con disabilità psichiche. Il pulmino stava rientrando a Villa Mimose dopo un'uscita. Da stabilire le cause che hanno portato all'uscita di strada del mezzo. "Le condizioni insidiose della carreggiata hanno certamente favorito il sinistro", spiegano i carabinieri. Al volante una conducente di 40 anni, di nazionalità rumena. A seguito dell'episodio è stato aperto un fascicolo da parte della Procura di Arezzo, che cercherà di accertare eventuali responsabilità.

Foto Play Video di Giovanni Jonathan Barillari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulmino con pazienti disabili fuori strada: tre morti e cinque feriti

ArezzoNotizie è in caricamento