Incidenti stradali via Maggio

Schianto camion moto, morto centauro di 45 anni

L'incidente è avvenuto sulla Marecchiese, l'uomo era originario di Sansepolcro

Foto tratta da Facebook

Ancora sangue sulle strade aretine, con un terribile incidente nel quale un uomo questa sera ha perso la vita. La tragedia è avvenuta poco dopo le 20 sulla Marecchiese, nel territorio di Badia Tedalda.

Una moto, nei pressi di Svolta del Podere (al chilometro 23), si è scontrata con un camion. Il centauro, Massimo Cesari - 45enne nato a Sansepolcro ma residente a San Giustino Umbro -, è deceduto sul colpo.

Sul posto sono accorsi ambulanza e automedica ma, nonostante tutti i tentativi  messi in atto dai sanitari per rianimarlo, per il 45enne non c'è stato nulla da fare. 

Sul posto sono stati chiamati anche i vigili del fuoco di Sansepolcro. I carabinieri della stazione di Badia Tedalda sono intervenuti e stanno eseguendo gli accertamenti del caso.  

Pare che la moto stesse procedendo verso il mare e che il camion invece fosse nella corsia di marcia opposta. Insieme a Cesari, che di professione era conducente di autobus e che a Sansepolcro era molto conosciuto per i suoi successi sportivi (era campione di braccio di ferro), c'era un amico a bordo di un'altra moto. 

Ultimo aggiornamento ore 00, 17

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto camion moto, morto centauro di 45 anni

ArezzoNotizie è in caricamento