Madre e figlio travolti da un camion. Tragedia in A1 muore 30enne

Tratto autostradale rimasto chiuso fino a mezzanotte

Tragedia lungo il tratto aretino dell'A1.
Questa sera, alle 21,56, lungo la corsia sud dell'Autosole al chilometro 341 poco dopo l'uscita di Valdarno, si è verificato un incidente che ha visto coinvolti una donna e suo figlio. Il giovane, un 30enne di Roma, è morto nell'impatto.
I due, probabilmente per un guasto all'auto, si sono fermati con l'auto lungo la A1 e sono scesi dal veicolo. Il figlio si sarebbe portato al centro della corsia e sarebbe stato travolto da un camion in arrivo. L'autista se lo è trovato davanti e non ha potuto evitare l'impatto. L'uomo è rimasto ucciso praticamente sul colpo, mentre la mamma, pare nel tentativo di salvare il figlio, è rimasta gravemente ferita.
Per la donna è stato allertato il Pegaso ed è stata  trasportata all'ospedale in codice rosso.

Sul posto per i rilievi di legge presenti gli agenti della Polstrada di Battifolle.

Il tratto dell'A1 interessato dall'incidente è rimasto chiuso al traffico per permettere le operazioni di soccorso e recupero della salma, intorno a mezzanotte, come comunica Autostrade per l'Italia, è stato riaperto il tratto compreso tra Valdarno e Arezzo in direzione di Roma.
Oltre al Personale di Autostrade per l'Italia della Direzione del 4° Tronco di Firenze, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale e i soccorsi sanitari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento