Incidenti stradali

Schianto in A1, muore 47enne: era rimasto incastrato tra le lamiere

L'uomo, residente a La Penna, frazione di Terranuova Bracciolini, era un termoidraulico conosciuto e stimato nella zona. Il drammatico incidente è avvenuto questa mattina nei pressi di Figline

L'incidente di questa mattina in A1 (Foto Valdarno 24)

Uno schianto terribile in A1. Un furgone che tampona un camion, si accartoccia e la sua parte anteriore finisce sotto alla barra del mezzo pesante. Incastrato tra le lamiere è rimasto il guidatore. Che nonostante gli sforzi dei sanitari non ce l'ha fatta. Ha perso la vita così un 47enne della Penna, frazione di Terranuova Bracciolini. L'uomo era molto conosciuto nella zona: termoidraulico di professione, era socio di un'azienda valdarnese. Il mezzo sul quale viaggiava era proprio un furgone utilizzato per gli spostamenti di lavoro. 

L'incidente

Il 47enne stava percorrendo la A1: aveva imboccato l'autostrada al casello Valdarno e si stava dirigendo verso Rignano, dove era atteso per svolgere un lavoro, quando all'altezza di Figline Valdarno si è verificata la tragedia. Erano le 10.20 circa quando si è verificato il tamponamento. Sul posto sono intervenuti i sanitari dell'emergenza urgenza con un'automedica, 2 ambulanze blsd e Pegaso 3. Il volo dell'elisoccorso è stato interrotto poco dopo il decollo: una volta sul luogo dell'incidente, infatti, i sanitari hanno constatato il decesso dell'uomo. Sul posto sono anche intervenuti i vigili del fuoco distaccamento di Montevarchi, che hanno messo in sicurezza il tratto stradale e avviato le procedure per estrarre il corpo dalle lamiere. 

La Polizia Stradale sta cercando di chiarire la dinamica. Quanto emerso dagli accertamenti verrà comunicato alla procura di Firenze che, come sempre in casi come questi, aprirà un fascicolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in A1, muore 47enne: era rimasto incastrato tra le lamiere

ArezzoNotizie è in caricamento