rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Incidenti stradali Castelfranco di Sopra

Oggi il funerale di Martina, morta travolta dall'auto della suocera. Il Comune: "Vicini alla famiglia"

Le due donne erano andate a fare compere in vista della festa di battesimo della bimba della vittima che si sarebbe dovuta tenere ieri a Pulicciano, nel comune di Castelfranco Piandiscò

Si terranno oggi pomeriggio alle 15,30 nella chiesa di Sant'Agostino a Prato i funerali della giovane mamma morta sabato pomeriggio a Figline Valdarno travolta da un'auto in retromarcia. La vittima si chiamava Martina Breschi, era originaria di Prato (non della provincia di Arezzo come inizialmente scritto) ma viveva con il marito all'estero, in Germania. La coppia era però molto legata al Valdarno aretino, tanto che la seconda casa dei genitori di lui - in località Pulicciano nel comune di Castelfranco Piandiscò - avrebbe dovuto ospitare la festa per il battesimo della figlia di Martina, una bimba di 2 anni. La cerimonia religiosa si sarebbe infatti dovuta tenere ieri, domenica 22 ottobre, nella chiesa di San Michele, lungo la strada comunale di Pulicciano. La tragedia si è consumata mentre Martina e sua suocera, insieme alla piccola festeggiata, si erano recate a Figline per le ultime compere in vista del battesimo.

L'incidente in piazza a Figline

Erano le 16,40 di sabato 21 ottobre quando il dramma si è consumato in piazza Serristori a Figline Valdarno. Martina stava sistemando gli acquisti nel bagagliaio della Mini, al volante c'era la suocera, una 66enne residente a Pistoia. La bimba era seduta dietro, nel seggiolino. L'auto, con cambio automatico e con retromarcia inserita, è scattata improvvisamente per errore, forse perché è stato premuto il pedale dell'acceleratore anziché del freno. La 31enne è stata travolta ed è morta sul colpo. Inutili i tentativi di rianimazione praticati sul posto dai soccorritori prontamente intervenuti con ambulanze della Croce Azzurra, della Misericordia di Figline, della Croce Rossa di Incisa e con l’automedica. Sull'accaduto è stato aperto un fascicolo dalla Procura di Firenze.

Il cordoglio del Comune di Castelfranco Piandiscò

E nelle scorse ore anche il Comune del Valdarno aretino guidato dal sindaco Enzo Cacioli ha espresso il cordoglio per quanto accaduto a Figline.

"L'amministrazione comunale di Castelfranco Piandiscò - si legge in un post social - esprime il proprio cordoglio per la tragica scomparsa di Martina Breschi e la vicinanza alla famiglia in questi momenti di sofferenza. Interpellati profondamente da questa prematura scomparsa vogliamo unire alle condoglianze i sentimenti di solidarietà condivisi da tutti i cittadini del nostro comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi il funerale di Martina, morta travolta dall'auto della suocera. Il Comune: "Vicini alla famiglia"

ArezzoNotizie è in caricamento