Schianto a San Leo, i residenti: "Ennesimo caso, quell'incrocio è troppo pericoloso"

Il sinistro si è verificato nel giorno di Pasqua

Non ha avuto conseguenze particolarmente gravi, ma non è certo il primo incidente che si verifica a San Leo, frazione alle porte di Arezzo, all'intersezione tra la l'arteria principale (la via di San leo, prosecuzione di via Fiorentina) e via Molinara. "E' l'ennesimo scontro che si verifica in questa zona", lamenta una residente.

Il caso di San Leo

L'ultimo sinistro (nella foto in alto) si è verificato proprio ieri pomeriggio, giorno di Pasqua. Uno schianto che ha determinato anche l'intervento della polizia locale di Arezzo per gestire il traffico. "E' un incrocio davvero pericoloso ed è ora che le amministrazioni competenti si attivino per porre rimedio", prisegue la residente.

La rabbia dei residenti per il semaforo in panne

San Leo peraltro, recentemente, ha avuto anche il principale semaforo in panne per giorni. Con incidenti e disagi.

Semaforo in tilt e schianto all'incrocio

Il caso di Indicatore

Qualche giorno fa, un'altra zona periferica di Arezzo era finita nel mirino dei residenti a seguito di un altro incidente stradale, in questo caso più serio nelle conseguenze per le persone coinvolte. Un uomo era stato investito a Indicatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Travolto nei pressi delle strisce dopo la messa

A seguito dell'episodio, il caso di Indicatore era finito in consiglio comunale e l'amministrazione ha promesso di mettere le illuminazioni a terra in corrispondenza dell'attraversamento pedonale.

Il caso Indicatore finisce in consiglio comunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento