Cronaca

Cade da due metri e sbatte la testa: portato a Firenze in elicottero

Infortunio sul lavoro a Chiusi della Verna. L'uomo è un operaio edile 52enne, stava effettuando dei lavori all'interno di un'abitazione privata

Incidente sul lavoro oggi, nel primo pomeriggio, in Casentino. Un uomo di 52 anni, operaio, è caduto da un'altezza di circa due metri e ha sbattuto la testa.

E' successo a Chiusi della Verna, erano le 13,45 circa. Assieme ad un collega stava effettuando lavori edili all'interno di una privata abitazione, quando - per cause in corso di accertamento - è caduto da due metri, più o meno, sbattendo la testa e riportando vari traumi.

Immediato è partito l'allarme, sul posto si sono portati gli operatori del 118 con ambulanza infermierizzata, automedica ed elisoccorso Pegaso. Il paziente è stato trasportato a bordo del velivolo al Cto (Centro traumatologico ortopedico) dell'ospedale fiorentino di Careggi in codice giallo. E' stato attivato, per le indagini sull'accaduto, anche il Pisll (Prevezione igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro) della Asl.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da due metri e sbatte la testa: portato a Firenze in elicottero

ArezzoNotizie è in caricamento