rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Laterina

Inchiesta Open, chiesto il rinvio a giudizio per Maria Elena Boschi, Renzi e altri 13 indagati

La deputata aretina è accusata di concorso in finanziamento illecito insieme ad altri componenti del cda della Fondazione

La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio anche per l'aretina Maria Elena Boschi nell'ambito dell'inchiesta sulla fondazione Open. Stessa richiesta è arrivata per Matteo Renzi, leader di Italia Viva, per Luca Lotti, deputato del Pd, e per altri 11 indagati  tra cui l'ex presidente di Open Alberto Bianchi e l'imprenditore Marco Carrai, a capo attualmente di Toscana Aeroporti.

I magistrati, come spiega Firenze Today, ipotizzano che la fondazione avviata nel 2012 sia stata costituita per finanziare il Partito Democratico senza rispettare i criteri di tracciabilità e trasparenza. Quindi Open, fondata nel 2012, poteva essere un'articolazione di partito.

Le accuse della procura di Firenze

I reati contestati a vario titolo dalla procura fiorentina sono quelli di finanziamento illecito ai partiti, traffico di influenze, corruzione, emissione di fatture per operazioni inesistenti e autoriciclaggio.

In particolare Renzi, che secondo gli inquirenti sarebbe stato il direttore di fatto della ex fondazione, è accusato di finanziamento illecito ai partiti in concorso con l'ex presidente di Open, avvocato Alberto Bianchi, con i componenti del cda, Marco Carrai, Luca Lotti e Maria Elena Boschi e con l'imprenditore Patrizio Donnini.

Luca Lotti, Alberto Bianchi, Patrizio Donnini dovranno difendersi anche dall'accusa di corruzione insieme al costruttore Alfonso Toto.

L'udienza preliminare si terrà il 4 aprile prossimo.

Renzi denuncia i magistrati

Intanto l'ufficio stampa di Renzi ha comunicato che "il senatore ha provveduto a firmare una formale denuncia penale nei confronti dei magistrati Creazzo, Turco, Nastasi. L'atto firmato dal senatore sarà trasmesso alla Procura di Genova, competente sui colleghi fiorentini, per violazione del'articolo 68 Costituzione, della legge 140/2003 e dell'articolo 323 del codice penale. Renzi ha chiesto di essere ascoltato dai PM genovesi riservandosi di produrre materiale atto a corroborare la denuncia penale contro Creazzo, Turco, Nastasi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Open, chiesto il rinvio a giudizio per Maria Elena Boschi, Renzi e altri 13 indagati

ArezzoNotizie è in caricamento