rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022

Vasto incendio in espansione tra Palazzo del Pero e Bivignano: presidiate le abitazioni

Sul posto Racchetta e Vab operano da terra. I vigili del fuoco di Arezzo schierati a protezione delle abitazioni

Aggiornamento delle 22,45 dai vigili del fuoco. Fronte del fuoco sotto controllo. Le squadre dei vigili del fuoco del comando di Arezzo, hanno lasciato la zona che resta gestita dal personale Anti Incendio Boschivo della regione per la bonifica dell’area.

L'intervento è iniziato nel pomeriggio alle ore 15:00 nel comune di Arezzo in località Bivignano, per l’incendio di un'area boschiva, con una squadra e un'autobotte a protezione di abitazioni situate nelle immediate vicinanze  dell'incendio.  
Sul posto hanno operato 2 elicotteri AIB e squadre di volontari gestiti dalla Regione Toscana. 

incendio-bivignano8

La cronaca della giornata

Un vasto incendio è in corso dalle 15,30 a Palazzo del Pero nella zona boschiva che si trova subito dopo il paese e che interessa anche la frazione di Bivignano. Le fiamme sono in forte espansione, alimentate dal secco della vegetazione e dalla temperatura che oggi sfiora i 40 gradi e dal vento. La zona è impervia e con limitate vie di accesso. Il fiumo bianco che si leva in alto è avvistato a chilometri di distanza. Per cercare di contenere le fiamme sono sul posto circa 15 squadre tra cui quelle de La Racchetta, della Vab di Castiglion Fiorentino, dei vigili del fuoco, dal Valdarno, sotto il coordinamento di un direttore delle operazioni. Vista la gravità della situazione sul posto ci sono anche due elicotteri del sistema regionale: il primo entrato in azione subito da Firenze e il secondo arrivato da Siena. A protezione delle abitazioni che si trovano sul fronte di Bivignano ci sono le squadre dei vigili del fuoco di Arezzo.

Il sistema antincendio in azione a Bivignano

C'è forte preoccupazione che l'incendio riesca ad attraversare la strada sterrata e intacchi altra porzione di bosco. Il personale sul posto sta facendo il possibile perché questo non accada. Sembra si tratti di uno dei peggiori incendi degli ultimi anni. "Gli elicotteri stanno riducendo il fronte con i loro sganci di acqua. Gli sforzi si stanno concentrando nelle operazioni di spegnimento per chiudere l'incendio prima di buio. Le operazioni di bonifica andranno avanti tutta la notte" fa sapere La Racchetta.

Dal sistema antincendio regionale è partita la richiesta di un mezzo aereo nazionale a supporto delle difficili operazioni di spegnimento del fuoco. Per le 19,45 previsto l'arrivo del Canadair. Ma poi il mezzo non è arrivato.

Video popolari

Vasto incendio in espansione tra Palazzo del Pero e Bivignano: presidiate le abitazioni

ArezzoNotizie è in caricamento