Cronaca

Incendio a Sant'Agata, in fumo alcuni ettari di bosco

Incendio nel pomeriggio a Sant'Agata, località nel Comune di Castiglion Fibocchi. Alcuni ettari di vegetazione, una zona boschiva, sono andati in fumo. Sul posto ci sono i pompieri di Arezzo, un elicottero dei vigili del fioco e squadre Aib della...

incendio bosco sant'agata

Incendio nel pomeriggio a Sant'Agata, località nel Comune di Castiglion Fibocchi. Alcuni ettari di vegetazione, una zona boschiva, sono andati in fumo. Sul posto ci sono i pompieri di Arezzo, un elicottero dei vigili del fioco e squadre Aib della Regione.

Le fiamme sono divampate nel primissimo pomeriggio e, complici temperature molto calde e vento, in poco tempo ha interessato vari ettari di campagna. Si tratta del primo grosso incendio della stagione calda. Già questa mattina i vigili del fuoco erano intervenuti per alcune sterpaglie sia in Valdarno che in Casentino.

Con le prime temperature torride, attese per metà settimana ma delle quali le avvisaglie si fanno già sentire, l'attenzione aumenta e i consigli si ripetono: non accendere fuochi all'aperto se non in aree completamente diserbite e porre la massima cura nello spegnimento delle braci residue; ricordandosi il divieto di accensione di qualsiasi fuoco a distanza minore di 200 metri dai boschi; mantenere puliti da erbacce e sterpi i muri di confine delle proprietà; munirsi di piccole scorte idriche per un pronto diretto intervento nel caso di principio di incendio; non lasciare nei luoghi di svago materiali ed oggetti che possono innescare gli incendi (bombolette gas, spray, plastiche, buste, etc.).

La nota della Regione Toscana

Tre incendi hanno tenuto impegnato il sistema regionale per tutto il pomeriggio. Due sono partiti intorno alle 13.30 e hanno interessato le province di Arezzo e Grosseto. Un terzo è divampato nel tardo pomeriggio. In tutti i casi sono intervenuti elicotteri regionali.

Il primo incendio è scoppiato in località San Quirico nel Comune di Castiglion Fibocchi (AR) e ha interessato una zona di bosco misto. Le operazioni di spegnimento, che sono ancora in corso, stanno impegnando 5 squadre di volontari e 2 di operai dell'Unione dei Comuni del Pratomagno. L'elicottero intervenuto è arrivato da Firenze. Il secondo incendio ha riguardato la frazione di Sticciano Scalo, nel Comune di Roccastrada (GR). L'area percorsa dalle fiamme è un'oliveta; vicino ci sono abitazioni ma non ci sarebbero stati danni a cose o persone. Partite da poco le operazioni di bonifica. Sei le squadre di volontariato impegnate, insieme ai Vigili del Fuoco e ad operai dell'Unione dei Comuni Colline Metallifere. L'elicottero in questo caso è partito da Grosseto.

Da poco è inoltre in corso un terzo incendio in località Piloni, sempre nel Comune di Roccastrada (GR), non molto distante dal secondo evento. Sul posto in questo momento squadre del volontariato e operai di Scarlino, oltre all'elicottero proveniente dal secondo incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Sant'Agata, in fumo alcuni ettari di bosco

ArezzoNotizie è in caricamento