Cronaca

In manette ladri di cioccolatini e prodotti per l'igiene. Traditi dallo smartphone: nella cronologia le ricerche sui negozi da colpire

Decine di confezioni di cioccolatini ripieni di caffè, di liquore e ciliegia e con la nocciola. Ma anche decine di confezioni di adesivi per protesi dentarie, di testine per spazzolini da denti elettrici, di pastelli colorati e di chewing gum. E'...

poliziacentro1

Decine di confezioni di cioccolatini ripieni di caffè, di liquore e ciliegia e con la nocciola. Ma anche decine di confezioni di adesivi per protesi dentarie, di testine per spazzolini da denti elettrici, di pastelli colorati e di chewing gum. E' questa parte della refurtiva che gli agenti della Polizia di Stato hanno ritrovato l'altro ieri all'interno di un'auto parcheggiata in via Monte Cervino. Un bottino insolito e ingente che due giovani, un uomo di 36 anni e una donna 28enne, entrambi nomadi, stando alle indagini della Polizia, avevano messo insieme dopo una serie di furti nei supermercati cittadini.

Ad incastrare i due ladre sarebbero stati i loro stessi smartphone. Professionisti del furto, i due avevano prima cerca in rete i punti vendita e poi li avevano localizzati tramite Google Maps. Tracce rimaste sulla cronologia del cellulare che hanno permesso agli investigatori di individuare quali fossero stati o quali potevano ancora essere gli obiettivi dei due. La refurtiva trovata in auto, dopo accertamenti, è stato chiarito che era stata trafugata da un supermercato di via Alfieri. Ed era davvero considerevole la quantità e la qualità della merce. Dai tubetti di gel per capelli ad una marea di cioccolatini, passando poi a prodotti per l'igiene orale e pastelli per disegnare. I due sono accusati di furto aggravato. Quando i poliziotti si sono avvicinati, i due hanno mostrato segni di nervosismo: non sapevano giustificare la presenza e la provenienza della merce e pare che la donna nascondesse qualcosa negli abiti. Sono così scattati gli accertamenti che hanno portato all'arresto. Questa mattina saranno processati per direttissima.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In manette ladri di cioccolatini e prodotti per l'igiene. Traditi dallo smartphone: nella cronologia le ricerche sui negozi da colpire

ArezzoNotizie è in caricamento