Il giorno del dolore: addio a Massimo, giovane orafo morto nello schianto di Indicatore

Avrebbe compiuto 37 anni la prossima settimana, il 15 maggio. E' il giorno del dolore per Massimo Casabalda, imprenditore orafo cortonese morto all'alba di ieri. Il funerale si è svolto oggi pomeriggio nella chiesa di San Pietro a Cegliolo. Una...

Avrebbe compiuto 37 anni la prossima settimana, il 15 maggio. E' il giorno del dolore per Massimo Casabalda, imprenditore orafo cortonese morto all'alba di ieri. Il funerale si è svolto oggi pomeriggio nella chiesa di San Pietro a Cegliolo.

Una vita spezzata prematuramente in quella che avrebbe dovuto essere un'occasione di festa. Il giovane stava tornando da una serata per festeggiare un amico che a breve si sarebbe sposato. Di ritorno, nei pressi della chiesa di Indicatore, Massimo - solo nell'abitacolo - ha perso il controllo della sua Audi A3. La macchina impazzita ha terminato la propria corsa contro l'angolo di un muro di una abitazione. Alle 4,45 lo schianto fatale.

mortale-indicatore4

Massimo - residente a Tavarnelle - lascia la convivente. La salma, dopo le indagini della polizia stradale, è stata riconsegnata ai familiari ed esposta nella giornata di ieri nella camera mortuaria dell'ospedale della Fratta. Oggi l'addio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto in copertina tratta da facebook

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo entro il 9 novembre. Possibili restrizioni nella mobilità tra Regioni

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • Schianto frontale tra un furgone e un bus di linea: c'è un ferito grave

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

  • Coronavirus, marito e moglie muoiono a distanza di 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento