Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ha tentato di investire degli studenti all'uscita della scuola: 32enne resta in carcere. Accusato di tentato omicidio

Resterà in carcere. E' stato convalidato ieri l'arresto del 32enne accusato di tentato omicidio per aver cercato di investire un gruppo di ragazzi di fronte ad una scuola di Montevarchi. La vicenda risale a sabato scorso. Erano le 13,30 circa...

julia-maggiore-2

Resterà in carcere. E' stato convalidato ieri l'arresto del 32enne accusato di tentato omicidio per aver cercato di investire un gruppo di ragazzi di fronte ad una scuola di Montevarchi.

La vicenda risale a sabato scorso. Erano le 13,30 circa quando il 32 enne a bordo della sua auto, si è prima affiancato ad un gruppo di ragazze in macchina appena uscite di scuola, le ha fermate e ha iniziato a inveire contro di loro. In soccorso sono arrivati dei compagni, anche loro in auto, che hanno difeso le ragazze. Ne è nato un parapiglia in mezzo alla strada che ha attirato l'attenzione di molte persone.

Poi la situazione è precipitata: il 32enne, montevarchino, è di nuovo salito in auto ed ha ingranato la marcia indietro a tutta velocità, finendo la corsa contro l'auto dei giovani. Solo per un caso non ci sono stati feriti.

Fortunatamente un agente fuori servizio è intervenuto ed è riuscito a fermare il 32enne. Poi sono arrivati altri agenti della Polizia e i militari dell'Arma.

Ieri il gip Fabio Lombardo ha convalidato l'arresto. L'ipotesi di reato formulata dal pm Julia Maggiore è quella di tentato omicidio: ad avvalorarla ci sarebbe anche la testimonianza di agenti intervenuto che avrebbe udito pesanti minacce con le quali il giovane avrebbe apostrofato i ragazzi: "Adesso arrivo e vi ammazzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha tentato di investire degli studenti all'uscita della scuola: 32enne resta in carcere. Accusato di tentato omicidio

ArezzoNotizie è in caricamento