Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

"Ha ordinato solo l'antipasto", lite tra ristoratore e cliente degenera. Avventore malmenato

Ha picchiato un avventore perché aveva ordinato "solo" due antipasti. L'insolita vicenda è approdata in tribunale dove oggi di fronte al giudice Claudio Lara è stato ripercorso l'intero episodio. Protagonista è un ristoratore aretino di 57 anni...

chef

Ha picchiato un avventore perché aveva ordinato "solo" due antipasti. L'insolita vicenda è approdata in tribunale dove oggi di fronte al giudice Claudio Lara è stato ripercorso l'intero episodio.

Protagonista è un ristoratore aretino di 57 anni. Stando a quanto sostenuto dall'accusa, il cliente, un 61enne, anche lui aretino, aveva concordato telefonicamente con il padre del ristoratore un pranzo a base di prodotti tipici tra cui i 'fegatellì". Ma una volta arrivato nel ristorante con alcuni amici, non ha trovato i menù per il quale aveva preso accordi.

Il figlio del ristoratore si è scusato e gli ospiti si sono limitati a ordinare un antipasto, quindi hanno deciso di andarsene. Il ristoratore a quel punto avrebbe iniziato ad inveire contro il cliente e poi si sarebbe innescata una pioggia di botte. Il cliente ha riportato la frattura del naso e di tre costole: ferite che gli sono valse 40 giorni di prognosi. E' scattata così la denuncia per lesioni gravi, alla quale è seguito il rinvio a giudizio.

Oggi la prima udienza, con le deposizioni dei testi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha ordinato solo l'antipasto", lite tra ristoratore e cliente degenera. Avventore malmenato

ArezzoNotizie è in caricamento