Guida in stato di ebbrezza, cocaina in auto e minacce ai carabinieri: in sei nei guai

I carabinieri hanno inoltre segnalato alla Prefettura di Arezzo altri tre ragazzi, “poiché nella vettura in loro disponibilità è stata trovata una modica quantità di cocaina, posta sotto sequestro”

Guida in stato di ebbrezza, auto sequestrate e una denuncia per minacce.
Il bilancio della notte appena trascorsa è proprio questo. A stilarlo sono stati i carabinieri di Terranuova Bracciolini che, con il supporto dei colleghi di San Giovanni Valdarno, hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio indirizzato proprio alla sicurezza stradale. 

In tre episodi distinti, i militari hanno provveduto a denunciare altrettanti giovani del Valdarno aretino trovati al volante con un tasso alcolemico superiore ai 2 milligrammi per litro di sangue. In ciascuna delle occasioni, così come riportato dai carabinieri,tutti i veicoli sono stati sequestrati o affidati a persone idonee. Per uno è inoltre scattata la denuncia per minaccia a pubblico ufficiale, in quanto nel corso del controllo ha più volte minacciato i militari operanti”.

I carabinieri hanno inoltre segnalato alla Prefettura di Arezzo altri tre ragazzi, “poiché nella vettura in loro disponibilità è stata trovata una modica quantità di cocaina, posta sotto sequestro”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I controlli - spiegano dalla compagnia di Arezzo - si inseriscono alla vigilia della “Giornata nazionale in ricordo delle vittime della strada”, rammentandoci in ogni istante come una serata di svago possa concludersi con conseguenze ben più gravi che, oltre ad interessare direttamente chi si pone alla guida sotto l’effetto di alcool o droghe, molto spesso incidono sulla salute - se non sulla vita - di persone ignare, quali passanti od altri automobilisti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Trovato morto l'uomo scomparso da 15 giorni

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Altri nove positivi in provincia di Arezzo: per lo più giovani e giovanissimi rientrati da Grecia, India e Romania

  • Positivi al Covid dopo le vacanze a Corfù, il racconto: "Solo noi con la mascherina in discoteca, l'abbiamo tolta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento