Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Guerrina, nuova battuta. Due giorni di ricerche con i cani

Nuova battuta per cercare i resti di Guerrina Piscaglia, la donna 50enne di Ca' Raffaello sparita di casa il 1° maggio 2014 e che la procura di Arezzo ritiene sia stata uccisa da padre Gratien Alabi, sacerdote premostratense congolese imputato -...

carabinieri-ris-cimitero2

Nuova battuta per cercare i resti di Guerrina Piscaglia, la donna 50enne di Ca' Raffaello sparita di casa il 1° maggio 2014 e che la procura di Arezzo ritiene sia stata uccisa da padre Gratien Alabi, sacerdote premostratense congolese imputato - nel processo apertosi in tribunale ad Arezzo - di omicidio e soppressione di cadavere.

Le ricerche, da oggi e per due giorni, sono volte a ricercare il cadavere di Guerrina, due anni dopo la sua scomparsa. Due pastori tedeschi "specialisti" si muovono da questa mattina nella zona di Cicognaia, una di quelle che gli inquirenti ritengono più probabili per il possibile ritrovamento del corpo della 50enne. Tuttavia ci si sposta, allargando sempre di più il cerchio.

Le operazioni di ricerca sono portate avanti dai carabinieri di Badia Tedalda e degli uomini della Forestale. I cani sono in dotazione alla polizia di Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerrina, nuova battuta. Due giorni di ricerche con i cani

ArezzoNotizie è in caricamento