Esce per una passeggiata e scompare. La moglie lancia l'allarme: "Aiutateci siamo disperati"

Si tratta di Giovanni Grisorio, il 45enne di Cavriglia che insieme alla moglie inscenò una protesta davanti al tribunale contro lo sfratto dalla propria abitazione

E' uscito di casa dicendo alla moglie che sarebbe andato a fare una passeggiata ma di fatto è scomparso nel nulla. 
Giovanni Grisorio, 45 anni e residente a Santa Barbara, non dà sue notizie da mercoledì mattina.
Non una telefonata, non un messaggio.

A lanciare l'allarme è stata la moglie che, non vedendolo rincasare per pranzo, ha allertato i carabinieri di Castelnuovo dei Sabbioni e dato il via alle ricerche. 
I due coniugi sono volti noti delle cronache locali in quanto lo scorso anno hanno protestato davanti al tribunale di Arezzo denunciando il rischio di sfratto dalla propria abitazione a causa dell'impossibilità di continuare a pagare il mutuo acceso.

Malati e sfrattati per un mutuo a interessi da capogiro

Una vicenda delicata e penosa che aveva da subito ottenuto la vicinanza di molte persone.
Adesso la scomparsa di Giovanni cade come un macigno sull'intera storia.
"Siamo disperati" scrive la moglie, Maria Rizzo su Facebook "è disabile, non cammina bene ed abbiamo paura che sia stato colto da un malore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La macchina dei soccorsi anche quest'oggi si è messa in moto. 
Sulle sue tracce si stanno muovendo i vigili del fuoco, i volontari, la protezione civile e, ovviamente i carabineri.
Le ricerche si sono spostate a Matassino, località dove è stato localizzato tramite il riscontro sulle celle il telefonino dell'uomo. 
In passato, proprio per la vicenda riguardante la protesta sullo sfratto, la coppia dichiarò di aver ricevuto pesanti messaggi minatori tra cui anche qualche minaccia di morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

  • Comunali 2020: liste, candidati, sezioni e voti: tutte le preferenze espresse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento