menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
ambulanza1

ambulanza1

Giovane trovato chiuso in camera senza vita: probabile morte naturale

Un giovane di 36 anni è stato trovato senza vita nella propria abitazione, in Casentino. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. Il 36enne era all'interno della sua camera, nella casa che condivideva con...

Un giovane di 36 anni è stato trovato senza vita nella propria abitazione, in Casentino. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Il 36enne era all'interno della sua camera, nella casa che condivideva con la madre, nella frazione di Case Sparse (Bibbiena).

Secondo le prime indiscrezioni, sarebbe stata la donna a chiamare i soccorsi. Il giovane era chiuso nella stanza e non rispondeva ai richiami della madre.

Sono stati i Carabinieri di Bibbiena a forzare la serratura e a fare la tragica scoperta. Pare che il giovane avesse problemi di dipendenze. Sul posto erano presenti anche gli operatori dell'emergenza urgenza che non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Il giovane aveva problemi di tossicodipendenza, ma in questo caso all'interno dell'abitazione non sarebbero stati trovati elementi che facessero pensare ad una dose letale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

social

'Che sarà', il brano ispirato a Cortona che arrivò secondo a Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Le borse più belle del 2021

  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento