Meloni (FdI) incontra Fredy: "Per lui un calvario giudiziario e adesso altri mesi di vessazione"

La leader di Fratelli d'Italia ha ripercorso, in un video, la vicenda giudiziaria di Fredy a poco più di 48 ore della proroga delle indagini

"Oggi ho conosciuto Fredy Pacini, il gommista che sparò a un ladro entrato di notte nella sua attività".  In un video che la vede al fianco del savinese, Giorgia Meloni ha raccontato sul suo profilo Facebook l'incontro avvenuto all'indomani dell'appuntamento elettorale in piazza Grande. 

La leader di Fratelli d'Italia ha ripercorso la vicenda giudiziaria di Fredy a poco più di 48 ore della proroga delle indagini sulla vicenda:

"Dopo un lungo calvario giudiziario - si legge nel post -, Fredy era stato riconosciuto innocente ma ora un giudice ha deciso di rigettare la richiesta di archiviazione. Una scelta assurda che comporterà altri mesi di indagini e vessazioni nei confronti di un uomo la cui unica colpa è stata difendersi. Io sto con Fredy! ".

Meloni parla dei furti avuti nel tempo da Pacini e racconta di come abbia deciso di "trasferirsi" nel soppalco dell'officina durante la notte. Poi ricostruisce quelle drammatiche ore a cavallo tra il 27 e il 28 novembre 2018, quando avvenne la tragedia. E parla di un "calvario" che andrà avanti per altri sei mesi. 

Pacini nel video resta in silenzio, mantenendo quella riservatezza che fin dall'inizio di questa drammatica vicenda lo ha contraddistinto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento