Cronaca

Giacomo Ciriello resta nella casa famiglia

Può restare in comunità a Prato Giacomo Ciriello, il 18enne che lo scorso febbraio sparo e uccise il padre a Lucignano. La misura della casa famiglia era stata decisa la scorsa Pasqua ed è stata confermata dal Tribunale del Riesame di Firenze.

Può restare in comunità a Prato Giacomo Ciriello, il 18enne che lo scorso febbraio sparo e uccise il padre a Lucignano.

La misura della casa famiglia era stata decisa la scorsa Pasqua ed è stata confermata dal Tribunale del Riesame di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacomo Ciriello resta nella casa famiglia

ArezzoNotizie è in caricamento