rotate-mobile
Cronaca Civitella in Val di Chiana

Paura in Valdichiana: uomo precipita dalle mura di cinta di Civitella

L'episodio è accaduto pochi minuti dopo la mezzanotte. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e poi i mezzi dell'emergenza urgenza

"Correte, un uomo è caduto dalle mura di Civitella". La richiesta di aiuto alla centrale operativa del comando provinciale dei carabinieri di Arezzo è arrivata poco dopo la mezzanotte. Dall'altro capo del telefono una persona raccontava di aver visto un individuo avvicinarsi al parapetto e, un istante dopo, precipitare giù dalle mura di cinta. Una scena agghiacciante.

Pochi minuti più tardi una pattuglia della sezione radiomobile è giunta sul luogo dell'accaduto. Un uomo, 50 anni, residente nell'Aretino, in evidente stato confusionale e con vistose escoriazioni agli avambracci e alle gambe, è stato trovato nell'area parcheggio sottostante le mura storiche del borgo. I militari, viste le ferite riportate dal 50enne, hanno richiesto l'intervento sul posto del personale dell'emergenza urgenza. Una volta raggiunto il luogo dell'accaduto i soccorritori hanno lo hanno stabilizzato e accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale San Donato di Arezzo. "Provvidenziale - spiegano i carabinieri della compagnia di Arezzo - l’intervento dell’Arma ha scongiurato ulteriori possibili scenari riuscendo a tutelare l'incolumità del 50enne".

Secondo quanto emerso dalle indagini, sarebbe da escludere un ipotetico coinvolgimento nell'accaduto di terzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in Valdichiana: uomo precipita dalle mura di cinta di Civitella

ArezzoNotizie è in caricamento