Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Spiragli positivi per la Gelati Stocchi. L'azienda verso il salvataggio

Dopo la crisi e il concordato, si profila un epilogo positivo. Due milioni e mezzo dalla Gelnova srl e rilancio sul mercato. C'è il consenso dei creditori

Spiragli di ottimismo per la Gelati Stocchi. Fondata nel 1902, l'azienda aretina raggiunse l'apice della notorietà tra gli anni Settanta e Ottanta, conquistando una bella fetta di mercato. Attualmente conta ancora circa venti dipendenti (tutti riassunti dopo il conordato) che nei momenti di massimo lavoro possono aumentare fino a trenta. Il periodo di crisi ha lasciato strascichi pesanti ma adesso la situazione sembra volgere al sereno: Gelnova srl ha presentato un'offerta irrevocabile d'acquisto dopo aver gestito la Stocchi con la formula dell'affitto d'azienda.

Sul tavolo circa due milioni e mezzo di euro: proposta già esaminata dal giudice fallimentare del tribunale di Arezzo, Antonio Picardi, che ha preso atto dell'acqusizione dicembrina e del consenso dei creditori. La famiglia Listanti di Terni, proprietaria di Gelnova srl, dovrà adesso mettere a punto un piano di rilancio per riportare la Gelati Stocchi di via Galvani (zona Pratacci) ai fasti di un tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiragli positivi per la Gelati Stocchi. L'azienda verso il salvataggio

ArezzoNotizie è in caricamento