rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Terranuova Bracciolini

Gattina uccisa a fucilate, 70enne denunciato. Sequestrata la carabina

L'uomo è stato individuato dai Carabinieri di Terranuova Bracciolini in seguito ad una tempestiva indagine che ha preso il via dopo il decesso dell'animale

E' accusato di aver sparato un colpo ad aria compressa ad una gattina, uccidendola. Un 70enne di Terranuova Bracciolini è stato denunciato per uccisione di animali e la sua carabina - considerata dagli inquirenti l'arma del delitto - è stata sequestrata. L'uomo è stato individuato dai Carabinieri di Terranuova Bracciolini in seguito ad una tempestiva indagine che ha preso il via dopo il decesso dell'animale. 

Briciola, uccisa con un pallino

Il violento episodio risale a inizio marzo. I Carabinieri avevano ricevuto la denuncia da parte di una residente, che aveva trovato Briciola, la propria gattina di pochi mesi riversa per terra, in fin di vita, in una pozza di sangue. Inutile la corsa al pronto soccorso veterinario e l’intervento d’urgenza: un pallino aveva colpito gli organi vitali. L’esame medico aveva chiarito le cause del delitto: qualcuno le aveva sparato, con un’arma ad aria compressa.

gatta-uccisa-2

I militari hanno svolto subito un accurato sopralluogo nella zona dove la gattina era stata trovata, ascoltando i possibili testimoni e formulando considerazioni di carattere balistico. Il quadro indiziario li ha portati in breve tempo a restringere il cerchio attorno ad un uomo di circa 70 anni, incensurato, che vive nella zona e che in più circostanze avrebbe manifestato la propria insofferenza nei confronti degli animali.

Immediatamente, i Carabinieri hanno deciso di approfondire le indagini: l'obiettivo era quello di trovare l'arma utilizzata per esplodere i colpi e di sequestrarla, nella speranza di scongiurare ulteriori analoghi episodi. 

Le indagini e il ritrovamento della carabina

Nella prima mattina di ieri, i militari della stazione di Terranuova Bracciolini hanno trovato nella disponibilità dell’indiziato una carabina ad aria compressa, legalmente detenuta, potenzialmente compatibile con le ferite che hanno portato alla morte della gattina. L’arma e i relativi pallini sono stati immediatamente sequestrati.

Solo un anno fa i carabinieri svolsero una analoga indagine. All’epoca, ad essere denunciato per l’uccisione di una gattina, fu un uomo di 60 anni, incensurato, di Montevarchi. Accusato di aver sparato con una carabina ad aria compressa alla gattina di un vicino di casa fu denunciato, e gli fu sequestrata la carabina. Anche in quel caso la micetta morì. 

Intanto il 70enne di Terranuova è accusato di "uccisione di animali", e rischia la reclusione fino a due anni.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gattina uccisa a fucilate, 70enne denunciato. Sequestrata la carabina

ArezzoNotizie è in caricamento