menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Divelto il tetto del deposito del Comune: intatte le tribune della Giostra e la sabbia della lizza. "Ladri a caccia di rame?"

A segnalare quanto sta accadendo a Pratacci sono state le "sentinelle" del comitato Arezzo nel cuore che hanno notato come nell'ultima settimana la copertura sia stata pian piano divelta

La segnalazione arriva dalle "sentinelle" della città che fanno parte del comitato Arezzo nel cuore. Sono state loro a notare per prime che la copertura del deposito del Comune che si trova a Pratacci è stata divelta. Si tratta della struttura dove vengono stipate, dopo la Giostra, le parti della tribuna e la preziosa terra della lizza. Le parti in rame della copertura furono rubate circa un anno e mezzo fa: da allora l'amministrazione comunale ha provveduto a rifare il tetto, questa volta senza l'impiego del metallo che va letteralmente a ruba. 

Ma negli ultimi giorni, chi è passato dalla rampa che immette sul raccordo, ha notato che qualcosa non andava. Prima mancava una parte della copertura, poi ancora un'altra parte. Il sospetto è che siano stati proprio dei ladri, nella speranza di trovare altro rame. Chi ha divelto la copertura, avrebbe operato a più riprese: le immagini sono state scattate il 19 dicembre e ieri, e la differenza si nota. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Finita la relazione, l'anello con diamante va restituito?

  • Casentino

    Gelo primaverile: falò accesi per salvare i vigneti

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento