Nonnino si improvvisa ladro, ma le telecamere lo incastrano. Denunciato per furto

L'episodio è avvenuto la scorsa settimana all'interno di una farmacia di Anghiari, quando un pensionato 88enne si è intascato un portafoglio dimenticato sopra il bancone da un altro anziano

88enne pensionato si improvvisa ladro e si intasca un portafoglio dimenticato sul bancone di una farmacia.

Il fatto è accaduto la scorsa settimana ad Anghiari, quando un pensionato di 81 anni, dopo aver preso le proprie medicine e scambiato due chiacchiere col farmacista, ha ripreso la sua borsetta e si è allontanato. Dietro di lui in fila c'era un altro anziano, che si è prontantamente accorto del portafoglio dimenticato sul bancone della farmacia, ma invece di richiamare l'attenzione del legittimo proprietario, ha aspettato che uscisse dal locale e con nonchalance si è intascato il borsello.

La vittima del furto si è accorto di non avere più il portafoglio nel momento in cui, dopo aver fatto alcune compere in un altro negozio del paese, doveva pagare il conto. Così ha deciso di tornare in farmacia, però lì nessuno ricordava di aver visto nulla e non hanno saputo dargli indicazioni su cosa potesse essere successo. Il pensionato, però, non si è perso d’animo ed è andato in caserma a denunciare il fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri si sono messi subito al lavoro e hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Visionando i filmati hanno scoperto che l’anziano aveva appoggiato il portafoglio sul bancone e, nel raccogliere le sue cose, lo aveva lasciato lì. Il cliente che aspettava il proprio turno, pur essendosi accorto della dimenticanza, contrariamente a quanto ci si sarebbe aspettato, invece di richiamare l’attenzione di chi gli stava davanti ha aspettato che si allontanasse, si è avvicinato al bancone e se l’è messo in tasca. Solo qualche giorno e qualche domanda in giro nel paese sono bastati ai carabinieri per identificarlo: pensionato anche lui, vedovo, 88 anni, del posto, incensurato. Il "nonnino" è stato denunciato in stato di libertà e dovrà rispondere di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento