Cronaca San Giovanni Valdarno

Entra in casa di un 90enne per controllare la pensione e gli ruba 600 euro: scoperta

Il fatto è accaduto a gennaio, ma adesso è stata scoperta la ladra

Lo ha raggirato prima a parole, lo ha confuso e gli ha fatto credere che avrebe dovuto controllare il libretto contenente la pensione. Così una ladra si è introdotta in un'abitazione di un 90enne e lo ha derubato di 600 euro. il fatto è accaduto nel gennaio scorso, ma le indagini dei carabinieri di San Giovanni Valdano non si sono fermate e sono arrivate ad identificare una donna di 25 anni, che è stata denunciata per furto in abitazione.

La nomade, di origini croate e con precedenti penali, dopo aver bussato alla porta di ingresso di casa dell’anziano riuscì a raggirarlo ed a confonderlo di modo che lui le permettesse di entrare, con la scusa di dover controllare il libretto contenente la pensione. Una volta dentro l’abitazione, la donna prelevava i soldi per poi darsi alla fuga. 

Il derubato, un anziano nato nel 1930, si era rivolto ai militari dell’Arma della stazione di San Giovanni Valdarno, i quali dopo l’attività investigativa sviluppatasi partendo dalla descrizione dell’autrice, avevano approfondito gli accertamenti e sono riusciti a risalire all’identità della donna che dovrà rispondere di furto in abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa di un 90enne per controllare la pensione e gli ruba 600 euro: scoperta

ArezzoNotizie è in caricamento