menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assalto alla coltivazione di marijuana legale: oltre 100 piante rubate

Ignoti hanno portato via quasi metà delle piante che stava facendo crescere, una varietà legale destinata a vari usi, particolarmente adatta per la produzione di fibre e cosmetici

Maxi furto di piante di marijuana denunciato in Valdarno. Il coltivatore, un imprenditore montevarchino, ha raccontato ai carabinieri quanto avvenuto nel suo campo nel corso del fine settimana, quando ignoti hanno portato via quasi metà delle piante che stava facendo crescere, una varietà legale destinata a vari usi, particolarmente adatta per la produzione di fibre.

Furto nel campo di cannabis nel fine settimana

Il colpo è avvenuto nei giorni scorsi, forse nel weekend trascorso, nelle ore notturne. Il titolare della coltivazione si è accorto del colpo soltanto martedì mattina, quando era andato a controllare la piantagione. All'appello mancavano oltre cento piante: un durissimo colpo per la sua attività. Gli arbusti avevano già le infiorescenze formate ed erano quasi maturi per la raccolta. Grande l'amarezza dell'imprenditore che si si è ritrovato derubato, con piante strappate o interamente sradicate dal terreno.

La varietà Kompolti

Il tipo di marijuana coltivato è il Kompolti, una varietà selezionata in Ungheria e diffusa in tutta Europa per la sua grande capacità di adattamento climatico. Le piante adulte possono raggiungere un'altezza di 2,5-3,5 metri e avendo bassi quantitativi di Thc (il principio attivo tetraidrocannabinolo che ha effetti psicotropi) sono legali, usate anche per la produzione di cosmetici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento