Supermercato vicino alla stazione preso di mira dai ladri

Tanti gli episodi, nell'ultimo, la polizia municipale è riuscita a beccare un uomo con ancora addosso parte della refurtiva

Il supermercato che ha recentemente preso il marchio Gala, nei pressi della stazione di Castiglion Fiorentino, è stato più volte preso di mira dai ladri. L'ultimo episodio ha visto impegnati i vigili di Castiglion Fiorentino. Il direttore del negozio si è infatti accorto che un trentenne straniero sta nascondendo all’interno del suo borsetto numerosa merce. L’uomo, vistosi scoperto, ha cercato di disfarsi velocemente degli articoli nascosti e di scappare fuori dal supermercato. Il dipendente ha avvertito telefonicamente dell’accaduto la polizia municipale che è accorsa in zona per rintracciarlo. La descrizione fatta agli agenti dal direttore ha consentito agli stessi di individuare la persona non distante dal supermercato. Il ladro, probabilmente a causa della fretta, non era riuscito a disfarsi di tutta la refurtiva e la perquisizione ha consentito agli agenti di recuperare alcuni prodotti sottratti. L’uomo è stato denunciato per furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo è solo l'ultimo dei casi di furto di avvenuto in questo supermercato, i ladri nascondono la merce nelle borse o all’interno dei vestiti ed escono senza ovviamente pagarla. Il fenomeno a dire il vero è abbastanza diffuso in tutti gli esercizi commerciali di medie/grosse dimensioni, ma dal numero degli interventi che carabinieri e polizia municipale hanno svolto presso il Gala si capisce che quest’ultimo è senza dubbio il preferito della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento