Cronaca

Due ragazze sorprese mentre forzano una porta di casa. Una era già stata arrestata ad Arezzo

Giovanissime e già con una lunga lista di precedenti per furto in abitazione: una delle due ha appena 16 anni. L'episodio è avvenuto a Firenze

Una ragazza di 22 anni, di origine serba e in Italia senza fissa dimora, è stata arrestata a Firenze. L'episodio è avvenuto due giorni fa, in tarda mattinata: la giovane è stata fermata per furto in abitazione. Qualche mese fa gravitava ad Arezzo, dove peraltro era stata già arrestata (era aprile). Non solo, la ragazza era finita in manette - sempre per il medesimo reato - anche a Milano, lo scorso agosto. Nel contesto della stessa operazione, i carabinieri fiorentini hanno denunciato una minorenne, una ragazza di 16 anni nata a Torino, anche lei con precedenti per furto (a Foligo nel 2017 e a Frosinone nel gennaio scorso).

Le due - spiega Firenzetoday - dopo essere state sorprese da un residente all’interno di un condominio di via Cecconi mentre tentavano di forzare la porta d’ingresso di un appartamento con un grosso cacciavite per compiere un furto, si sono date alla fuga venendo inseguite dall’uomo e da un carabiniere - libero dal servizio - che si trovava in zona. La minore è stata raggiunta dal militare, mentre la complice, che ha tentato di dileguarsi a bordo di un autobus è stata individuata e bloccata dai carabinieri del nucleo radiomobile. I successivi accertamenti hanno permesso di recuperare e sequestrare il cacciavite utilizzato nel tentato furto e abbandonato dalle donne durante la fuga. La minore è stata affidata ad un centro di accoglienza, mentre l’arrestata sarà giudicata in direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due ragazze sorprese mentre forzano una porta di casa. Una era già stata arrestata ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento