Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Cavriglia

Ruba portafoglio e bancomat a un 80enne e preleva 2mila euro

L’episodio su cui è stata fatta luce risale a metà agosto. Sfortunato protagonista un pensionato di passaggio a Terranuova Bracciolini. Il responsabile, denunciato, è un valdarnese pregiudicato

Scoperto un ladro che aveva preso di mira un 80enne a cui era stato sottratto il portafoglio e circa 2mila euro prelevati al bancomat. A portare avanti le indagini sono stati i carabinieri della stazione di Cavriglia (compagnia di San Giovanni Valdarno). L’episodio su cui è stata fatta luce risale a metà agosto. Un pensionato di Cavriglia, trovandosi di passaggio a Terranuova Bracciolini, aveva lasciato l’auto parcheggiata nella zona del Tasso. Scendendo per svolgere alcune piccole commissioni, non aveva fatto caso di aver lasciato all’interno dell’auto il proprio portafogli. Non appena aveva fatto ritorno alla propria autovettura, l’amara scoperta: qualcuno, dopo aver forzato la portiera, aveva aperto l’auto e rubato il portafoglio. All’interno del portafoglio, l’uomo teneva la propria scheda bancomat, corredata di bigliettino con annotato il pin. Così, in breve, aveva successivamente fatto 4 prelievi: 2mila euro in tutto. Resosi conto dell’accaduto, al malcapitato non era rimasto che far rientro a casa e sporgere denuncia presso ai carabinieri di Cavriglia. I militari hanno fatto subito un sopralluogo sul posto, nella speranza che qualche testimone avesse notato qualche movimento strano, o che vi fossero telecamere di videosorveglianza da analizzare. Il passo successivo è stato analizzare le immagini del circuito di videosorveglianza degli istituti di credito dove erano stati effettuati i prelievi. Queste hanno dato lo spunto decisivo, che ha consentito di restringere il cerchio degli investigatori intorno a un principale sospetto, un pregiudicato residente proprio nel Valdarno aretino. Nei giorni seguenti è altresì stata effettuata una perquisizione, che ha consentito di rinvenire, nell’abitazione del sospetto, gli indumenti utilizzati per il colpo. Il materiale rinvenuto è stato immediatamente sequestrato, e l’uomo, di fronte ad un quadro indiziario chiaro, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo per furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito e di pagamento.

"Quanto accaduto – come in altri analoghi casi che purtroppo periodicamente si ripetono – seppure positivamente conclusosi con l’individuazione e il deferimento del reo, costituisce un’occasione importante per sensibilizzare tutti a non conservare nel portafoglio le credenziali delle proprie tessere di pagamento, al fine di prevenire spiacevoli episodi come quello in argomento", ricordano i militari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba portafoglio e bancomat a un 80enne e preleva 2mila euro

ArezzoNotizie è in caricamento