Cronaca Saione / Via Romana

Spaccate e allarmi in azione in via Romana: ladri tentano di saccheggiare negozi e abitazioni

Nuovi episodi criminosi in una zona già in passato finita nel mirino dei malviventi

Notte di assalti in via Romana, in balia dei soliti ignoti intenti a cercare di scassinare, una dopo l'altra, abitazioni e attività.

E' il quartiere di San Marco l'ultima meta di segnalazioni riguardanti tentativi di furto messi in atto: allarmi che scattano, vetrate infrante e serrature forzate.

A subire i danni più ingenti è stata la rosticceria di via Romana. Qui, a notte fonda, alcuni malviventi hanno tentanto di introdursi sfondando la porta a vetri situata di fianco all'ingresso principale. A fermarli soltanto le inferriatte poste in corrispondenza del telaio che hanno di fatto impedito qualisiasi tentativo di accesso al locale.

Non era mai successo un danno del genere - fanno sapere i titolari dell'attività -. Qualche anno fa abbiamo subito un altro tentativo di furto ma anche in quell'occasione non erano riusciti ad entrare e portare via nulla. Questa volta il danno lo hanno fatto alla struttura.

Altri piccoli tentativi di scasso, sempre nella notte tra venerdì e sabato, sono stati messi in atto presso altre attività della zona. Un salone per parrucchieri e alcune abitazioni dove, a mettere in fuga i ladri, ci hanno pensato gli impianti di allarme.

Ma negli anni, via Romana è stata spesso preda di scassinatori.
Nei bar della zona sono numerosi gli episodi che hanno segnato la storia delle attività.

Sono sei i colpi che ho subito nel tempo - racconta il titolare del bar Tropical - Ogni volta i malviventi si sono accaniti contro le slot machine e il cambia monete. Adesso ho provveduto ad aumentare il livello di sicurezza nel mio locale ma certo non possiamo mai dirci del tutto tranquilli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccate e allarmi in azione in via Romana: ladri tentano di saccheggiare negozi e abitazioni

ArezzoNotizie è in caricamento