Furti e atti vandalici, ora il Comune di Monte San Savino mette le telecamere

Il comune di Monte San Savino installa in vari punti della città le telecamere di videosorveglianza al fine di “aumentare la sicurezza a supporto delle attività delle forze dell’ordine, per innalzare i livelli di sorveglianza e rintracciare più...

TELECAMERE

Il comune di Monte San Savino installa in vari punti della città le telecamere di videosorveglianza al fine di “aumentare la sicurezza a supporto delle attività delle forze dell’ordine, per innalzare i livelli di sorveglianza e rintracciare più agevolmente i responsabili di atti criminosi o vandalici”. Le prime due telecamere sono già installate a Porta Fiorentina e Porta Romana, mentre altre telecamere saranno installate nella zona industriale di Monte San Savino.

“La videosorveglianza nel nostro territorio era uno degli impegni che l’amministrazione comunale si era assunto - esordisce Gianluca Gentile, vice Sindaco del comune di Monte San Savino - l’installazione delle telecamere fa parte del secondo step da noi progettato dopo la copertura di parte del territorio della rete wi fi, necessaria per completare il progetto stesso di videosorveglianza. Una priorità per la nostra amministrazione per dare esecuzione agli impegni assunti con la cittadinanza, incrementando il controllo delle aree urbane con aumento degli standard complessivi di sicurezza sul territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto prevede: “L’installazione di telecamere di videosorveglianza nella zona industriale della città con la compartecipazione dei privati. Questo modello potrà poi essere replicato nelle altre zone produttive - conclude Gentile - le telecamere hanno quindi l’obiettivo di dotare le forze dell’ordine di mezzi che più facilmente possono aiutare a rintracciare i responsabili di azioni che vanno a danno dei cittadini e della comunità locale. A tal proposito è stato fissato un incontro con le imprese della zona industriale per il giorno 11 gennaio, alle ore 18.30, presso la sala del consiglio comunale per illustrare nel dettaglio il progetto di videosorveglianza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento