Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via Montetini

"Qui rubano, servono le telecamere", l'appello-cartello di un residente di via Montetini

Nei giorni passati è apparso un messaggio destinato a tutti gli aretini che vivono e lavorano nella zona

Ormai il cartello è comparso da qualche giorno.
Uno si trova all'incrocio con via del Saracino e l'altro invece appeso dall'altro capo della strada, all'interesenzione con via Cesalpino.
Il messaggio è chiarissimo ed è rivolto a tutti coloro che vivono in via De' Montetini.

"Attenzione perché sono stati commessi furti". 

In estrema sintesi è questo il monito lanciato da un ignoto aretino che, dopo essersi ritrovato protagonista e testimone oculare di alcuni episodi, ha voluto fare qualcosa affinché la storia non si ripetesse più.

"All'attenzione degli abitanti di via Montetini.
Negli ultimi giorni si sono verificati furti a danno delle auto in sosta alle quali sono state sfondati i vetri, rubati dei pezzi di ricambio (sempre attingendo da vetture in sosta) e poi, l'episodio più grave, un uomo col volto coperto si è avvicinato all'auto dove una signora metteva il bambino nel seggiolino. C'è mancato poco che non le rubasse la borsa. Occorre chiedere alla questura di mettere le telecamere per la nostra sicurezza e non quelle per fare le multe". 

Degli episodi in questione, i diretti interessati, hanno informato le forze dell'ordine che stanno cercando di fare chiarezza su quanto accaduto.

Via De' Montetini oltre ad essere una delle strade più caratteristiche del centro storico è anche un'area destinata alla sosta per soli residenti e l'accesso dei veicoli in questa via dal lunedì 10 giugno sarà completamente regolamentato dalle telecamere di ingresso e uscita per la ztl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Qui rubano, servono le telecamere", l'appello-cartello di un residente di via Montetini

ArezzoNotizie è in caricamento