Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Furti a Le Poggiola: quattro episodi in una notte. Ladri rubano un pappagallo e delle scarpette

Tre furti tentati ed uno andato a segno in una notte soltanto. Neppure la presenza degli agenti della polizia è servita ad inibire l'audacia di due malviventi che hanno seminato il panico per le strade e case de Le Poggiola. L'episodio risale...

ladro-2

Tre furti tentati ed uno andato a segno in una notte soltanto.

Neppure la presenza degli agenti della polizia è servita ad inibire l'audacia di due malviventi che hanno seminato il panico per le strade e case de Le Poggiola. L'episodio risale alla notte tra lunedì e martedì scorso e si è verificato nella zona vicina alla chiesa. Alle tre del mattino un uomo stava rientrando a casa dopo aver trascorso un weekend al mare. Ad attirare la sua attenzione sono stati dei rumori provenienti dal retro della propria abitazione. Qui c'era una persona con indosso un passamontagna intenta a scassinare la serratura della porta.

"Cosa stai facendo?". Ha urlato il padrone di casa. Il malvivente lo ha guardato in faccia per un istante e poi è scivolato nel foro che aveva realizzato nella recinzione svanendo nel nulla.

Soltanto all'indomani la vittima del tentato furto ha scoperto che mentre a casa sua succedeva questo pochi metri più avanti, un altro malvivente era riuscito ad introdursi dentro ad una villa ripulendola da tutti gli oggetti di valore. Ma non è ancora tutto. Nella stessa notte altri due tentativi di effrazione sono stati messi in atto dalla coppia di ladri. La tecnica usata è risultata sempre stata la solita. Passamontagna calato sul volto e serrature scassinate o completamente rimosse e fuga precipitosa al sopraggiungere di voci o rumori.

"La polizia - raccontano alcuni residenti della zona - è stata chiamata immediatamente. Gli agenti hanno raccolto le testimonianze e se ne sono andati dopo le cinque del mattino. Purtroppo la loro presenza non è stata sufficiente a scoraggiare i malviventi visto che si sono introdotti in un'altra casa poco distante dal centro del paese. Quello della scorsa notte è stato solo l'ennesimo episodio che si è verificato nelle ultime settimane. Durante la festa di Ferragosto altre abitazioni sono state saccheggiate. In una di essere è stato rubato anche un pappagallo mentre, in un'altra ancora delle scarpette da tennis. Insomma cose assurde. Altro particolare strano in tutta la vicenda il fatto che i cani della zona non abbiano mai abbaiato. Ci è sembrato strano così abbiamo chiesto lumi alla polizia. Ci è stato detto che esistono dei dissuasori ad ultrasuoni che riescono a disturbare ed inibire i cani. I ladri più preparati se li portano dietro in modo da agire indisturbati".

Sulla vicenda stanno cercando di fare chiarezza gli agenti delle polizia i quali hanno raccolto le testimonianze dei residenti e avviato le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a Le Poggiola: quattro episodi in una notte. Ladri rubano un pappagallo e delle scarpette

ArezzoNotizie è in caricamento