Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Rubano giubbotti griffati, ma vengono scoperti dai carabinieri. In manette due 20enni

Sono stati scoperti dai carabinieri con abiti rubati e strumenti anti taccheggio occultati nell'automobile. Una coppia di peruviani è stata arrestata mentre percorreva la strada Poggilupi (Terranuova Bracciolini), con un carico di refurtiva. A...

borsa-schermata-beta-2

Sono stati scoperti dai carabinieri con abiti rubati e strumenti anti taccheggio occultati nell'automobile. Una coppia di peruviani è stata arrestata mentre percorreva la strada Poggilupi (Terranuova Bracciolini), con un carico di refurtiva. A finire nei guai sono stati un 23enne peruviano ed una ventenne venezuelana, entrambi residenti a Firenze. Avevano l'obbligo di dimora nel capoluogo fiorentino ma avevano raggiunto il Valdarno dove avevano messo a segno l'ultimo colpo di una serie.

E' stata proprio la presenza nell'auto della merce a far incuriosire i militari dell'Arma che li avevano fermati per un semplice controllo alla circolazione.

I carabinieri hanno così scoperto che avevano appena sottratto presso il negozio "Union magazzini moda", due giubbotti di marca Guess che avevano un valore complessivo di 300 euro. Sempre nell'auto i militari hanno trovato una borsa schermata, attrezzi atti allo scasso, placche anti taccheggio danneggiate e altri capi di abbigliamento marca Burberry per il valore complessivo di 1300 euro, per i quali sono in corso accertamenti in quanto ritenuti di provenienza furtiva.

I due sono quindi finiti in manette. I capi di abbigliamento sono stati subito posti sequestro e custoditi in attesa di deposito ufficio corpi di reato. La refurtiva è stata quindi riconosciuta ed è stata restituita ai proprietari. Foto d'archivio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano giubbotti griffati, ma vengono scoperti dai carabinieri. In manette due 20enni

ArezzoNotizie è in caricamento