Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Bibbiena

Funzionario di banca "infedele" dirotta bonifico di un cliente sul proprio conto: denunciato

Vittima del raggiro è stato il rappresentante di una società che aveva deciso di acquistare un'auto aziendale. Ma dopo aver fatto un regolare bonifico alla concessionaria ha scoperto di essere stato truffato

Di professione era un funzionario di banca, ma i Carabinieri di Bibbiena hanno scoperto che aveva messo a segno una truffa. Vittima del raggiro è stato un casentinese che ha denunciato tutto ai militari dell'Arma i quali, dopo scrupolose indagini sono riusciti a incastrare il truffatore.

Tutto è nato con l'acquisto di un'auto aziendale. Il rappresentante di una società casentinese aveva deciso di comprare il mezzo e a conclusione della trattativa aveva fatto un bonifico del valore di 16mila euro nei confronti della concessionaria. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto. 

I Carabinieri di Bibbiena hanno infatti scoperto che il funzionario "infedele" di una banca romana, con l'aiuto della moglie, era riuscito a "forzare" i sistemi dell'istituto di credito, dirottando su un conto personale l'importo del bonifico.

I militari hanno denunciato così il funzionario e segnalato al datore di lavoro la vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funzionario di banca "infedele" dirotta bonifico di un cliente sul proprio conto: denunciato

ArezzoNotizie è in caricamento