Addio Matteo, i funerali del motociclista. Gli amici lanciano la raccolta fondi per i familiari"

Matteo Steri è morto sabato scorso in un terribile incidente di moto, a Radda in Chianti. Domani l'addio a Terranuova

Se n'è andato sabato scorso, in sella alla sua moto, schiantandosi contro il guard rail della strada che porta a Radda in Chianti. Così è morto a soli 29 anni Matteo Steri. La tragedia ha destato immensa commozione a Terranuova Bracciolini, cittadina dove Matteo viveva e dove in tanti lo conoscevano. Ed è nella sua città che si terranno i funerali domani, mercoledì 12 febbraio. La salma sarà esposta domattina, la cerimonia funebre invece si svolgerà alle 14 nella chiesa di Santa Maria Bambina. Dopo le esequie, Matteo sarà portato al cimitero del Tasso. 

Adesso gli amici.per aiutare la famiglia del giovane a far fronte alle spese, hanno dato il via ad una raccolta fondi. 

Come tutti sanno - spiegano gli amici su Facebook, il social dove è stata organizzata la raccolta - , purtroppo sabato Matteo ci ha tristemente lasciati.
Tutti noi amici abbiamo lanciato questa raccolta per aiutare la sua famiglia a sostenere le spese necessarie. 
Chiunque se la senta, per amicizia, conoscenza o semplice solidarietà, può dare un contributo importante donando direttamente dalla raccolta.
Basta veramente poco per dare un grande aiuto.
Grazie.

In poche ore le prime donazioni sono arrivate.

"Un ragazzo d'oro", immensa commozione per la morte di Matteo

La tragedia

L'incidente fatale è avvenuto sabato scorso, alle 17 circa. Matteo stava procedendo sulla strada che da Castellina in Chianti conduce a Radda quando, all'inizio dell'abitato, ha perso il controllo del mezzo e ha finito la sua corsa schiantandosi nel guard rail che delimita la corsia. Per lui non c'è stato nulla da fare: vani i soccorsi del 118. Sul posto si sono accorsi anche i carabinieri per ricostruire l'incidente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

  • Emergenza Covid-19: un valido aiuto viene dai Commercialisti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento