rotate-mobile
Cronaca Bucine

L'addio a Paolo Rossi: domani i funerali a Vicenza, dove il campione ha mosso i primi passi da calciatore

Il comune veneto ha proclamato il lutto cittadino e bandiere a mezz'asta per l'ex bomber azzurro che da febbraio è cittadino onorario vicentino

Domani mattina l'ultimo addio all'indimenticabile campione azzurro Paolo Rossi. Nella giornata di oggi il feretro ha lasciato il policlinico Le Scotte di Siena per raggiungere il Veneto. 

Dalle 15 allo stadio "Menti" di Vicenza è stata aperta la camera ardente, proprio sul campo dove ha mosso i primi passi da calciatore con la maglia del Lanerossi Vicenza. Ad attendere il corteo funebre alcune decine di persone che lo hanno salutato con un lungo applauso. C'erano ovviamente la moglie Federica e i figli, che si sono intrattenuti qualche minuto davanti alla bara dove capeggiava una maglia biancorossa con il numero 9 e la scritta "Ciao Paolo. Per sempre con noi..". Sono centinaia le persone che in queste ore sono in fila per omaggiare l'ultima volta l'eroe mondiale dell'estate 1982.

Paolo Rossi: la camera ardente a Vicenza

La cerimonia funebre è stata fissata per le 10,30 nel Duomo di Vicenza e avrà ingressi contingentati, per questo motivo la celebrazione sarà trasmessa in diretta tv su RaiDue. 

Paolo Rossi, da diversi anni, abitava con la famiglia a Bucine, dove gestiva Poggio Cennina, un resort con azienda agricola dedicata al biologico. E proprio a Bucine riposerà per sempre, dove le sue ceneri verranno tumulate dopo la cremazione.

La moglie Federica Cappelletti ha postato sul suo profilo facebook un ringraziamento alla città veneta: "Grazie Vicenza dell'Amore incondizionato. Un amore che ci rende meno soli".

Paolo_Rossi_bara_stadio_Vicenza

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'addio a Paolo Rossi: domani i funerali a Vicenza, dove il campione ha mosso i primi passi da calciatore

ArezzoNotizie è in caricamento