Tragedia in moto, domani il funerale di Enrico. La Croce Bianca: "Uniti nel dolore"

La celebrazione è fissata a Palazzo del Pero, nella chiesa di San Donnino, alle 15 di lunedì 3 agosto. La salma sarà poi tumulata nel cimitero della frazione aretina. Intanto è stata aperta la camera ardente, allestita presso le cappelle dell'ospedale San Donato di Arezzo

Enrico Occhini (Foto tratta da facebook)

Si terranno domani, lunedì 3 agosto, i funerali di Enrico Occhini, il 33enne aretino deceduto nella serata di venerdì 31 luglio lungo la Ss73, ad Arezzo, nei pressi dell'incrocio con via Giulio Salvadori, non lontano dall'Esselunga.

La celebrazione è fissata a Palazzo del Pero, nella chiesa di San Donnino, alle ore 15. La salma sarà poi tumulata nel cimitero della frazione aretina. Intanto è stata aperta la camera ardente, allestita presso le cappelle dell'ospedale San Donato di Arezzo.

Enrico lascia la moglia, una figlia piccola, i genitori e due sorelle.

La passione per la moto e il calcetto, chi era Enrico

Il cordoglio della Croce Bianca di Arezzo

"Tutti i volontari, il consiglio direttivo e i componenti della nostra associazione - si legge in una nota della Croce Bianca - si uniscono al dolore dell’infermiera del 118 Simona Occhini per l’improvvisa perdita del fratello Enrico. Desideriamo estendere la nostra vicinanza e le nostre condoglianze anche all’intera famiglia di Simona, ai suoi amici e ai colleghi della Centrale Operativa del 118 di Arezzo".

L'incidente in zona Esselunga

Occhini era in sella alla sua moto Ducati quando, intorno alle 19,45, ha impattato violentemente contro una Ford Focus che procedeva in direzione opposta. Nonostante i soccorsi, il giovane non ce l'ha fatta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Nuove regole allo studio per Natale e Capodanno: verso il Dpcm del 3 dicembre

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Nuovi assetti bancari in provincia:18 filiali Ubi passano a Bper. Tra queste anche la sede storica di Banca Etruria

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento