Cronaca

Sparò al ladro, 3 mesi per decidere sull'archiviazione. "Ho visto un cliente vestito di nero e ho rivissuto quella notte"

Questa mattina udienza di fronte al giudice Lombardo. Il legale della sorella della vittima: "Gli spari reazione esagerata"

Novanta giorni per decidere se archiviare, approfondire le indagini o mandare a processo Fredy Pacini. Questo il tempo che si è riservato il gip Fabio Lombardo al termine dell'udienza che si è tenuta questa mattina presso il tribunale di Arezzo. Il pm Andrea Claudiani ha chiesto di archiviare l'intera vicenda: per lui la reazione del gommista - sparò cinque colpi di pistola al 29enne moldavo Mircea Vitalie, che si era introdotto nella sua officina, uccidendolo - fu "legittima difesa putativa".  Perché Pacini da tempo si sarebbe sentito "sotto assedio" a causa dei numerosi furti, tanto che aveva iniziato a dormire nel soppalco ricavato sopra al luogo di lavoro.

Ad opporsi a questa ricostruzione però è stato l'avvocato della sorella della vittima, Alessandro Cristofori, secondo il quale la reazione di Pacini sarebbe stata spropositata rispetto alla "reale minaccia". Nel suo intervento Cristofori ha ripercorso l'ultima serie di colpi, sottolineando che gli ultimi tre sarebbero andati a vuoto. Tutte perplessità già espresse in un documento, consegnato al gip, nel quale ha chiesto un approfondimento di indagine.

La replica dell'avvocato di Pacini, Alessandra Cheli, è arrivata puntuale su ogni argomento sollevato. La legale ha anche ricostruito quello che era il clima precedente alla tragedia. La forte preoccupazione causata dai continui tentativi di furto sarebbe stata un elemento determinate. 

All'uscita dal tribunale Pacini ha raccontato come la sua vita sia cambiata dal quel giorno. "Durante il lockdown ho visto un cliente vestito di nero e con la mascherina nera entrare in officina, sono rimasto gelato.  Ho avuto una reazione fisica e mentale che è impossibile da immaginare. Non avevo neppure più la forza di muovermi, è stato come rivivere quella notte". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparò al ladro, 3 mesi per decidere sull'archiviazione. "Ho visto un cliente vestito di nero e ho rivissuto quella notte"

ArezzoNotizie è in caricamento