menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Hermann Goering sindaco di Arezzo", frase che inneggia al criminale nazista nel sottopasso di via Veneto

Non è passata inosservata a chi passando l'ha letta perché fa riferimento al braccio destro di Hitler, condannato a morte al processo di Norimberga

Una frase di stampo nazista, di recente scrittura, è apparsa nel sottopassaggio di via Vittorio Veneto ad Arezzo. "Hermann Goering sindaco di Arezzo" è il messaggio lasciato da ignoti. E' vergato con la bomboletta nera sulla parete e inneggia al criminale nazista braccio destro di Hitler, auspicando, come se fosse possibile, averlo alla guida della città. Una scritta che dovrebbe essere rimossa quanto prima. Goering è stato luogotentente di Hitler, uno dei principali sostenitori di tutti i crimini nazisti, fu Maresciallo del Reich, creò la polizia segreta, dirigendo le attività repressive e il sistema di sterminio. Si caratterizzò per la brutale violenza e uno stile di vita stravagante e dissoluto. Quando si consegnò agli Alleati venne condannato a morte nel processo di Norimberga, ma si suicidò alla vigilia dell'esecuzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento